Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘marocco’

Una serata all’insegna della cucina marocchina, couscous di carne e verdure con pane arabo, msemen con marmellata ai mirtilli, e finale con tè alla menta.

Impasto dello msemen

Una bellissima iniziativa quella organizzata dal comitato Sopra la panca dell’accoglienza di Villanuova sul Clisi. Conoscere un po’ di più altre culture (Pakistana, Eritrea, Marocchina, Giapponese, Cilena) cucinando insieme i loro piatti occupando l’attesa chiacchierando, per poi infine gustarli tutti insieme in una grande tavolata.

Così ho potuto ammirare le gentili Fatima e Hanan preparare con incredibili cura, dolcezza, fatica e attenzione i loro gustosi piatti marocchini.

couscousmsemen e pane arabo
preparazione pane arabopreparazione pane arabo

Una serata molto piacevole che ci ha permesso, almeno per qualche ora, di godere della liberatoria sensazione di sentirci parte di un’unica comunità, al di là delle origini.

Read Full Post »

Non avrei mai pensato che la pasticceria marocchina fosse così buona e dai sapori così equilibrati.

L’agente marocchino dell’azienda in cui lavora Paola le ha fatto avere una confezione di buonissimi prodotti artigianali di pasticceria tipica marocchina.
Purtroppo la foto abbiamo deciso di farla quando avevamo già mangiato la maggiorparte dei dolci, però rende comunque un po’ l’idea.
Per i dolci due soli aggettivi: squisiti, eccezionali!

Grande Onore quindi alla pasticceria che li ha fatti:
Patisserie Bennis Habous (Le Spécialiste del la Pâtisserie Marocaine)
Bennis Habous – 2, Rue Fkih El Gabbas – Quartier Habous – Casablanca (Marocco)
Tel. +212.22303025

Certamente se mai nella mia vita mi capiterà di passare da Casablanca, una visita alla Patisserie Bennis Habous sarà d’obbligo.

Tra l’altro mi piacerebbe che qualche esperto di comunicazione e di packaging design mi spiegasse perché una confezione così semplice e sostanzialmente bicromatica mi piace tanto e mi trasmette forti sensazioni di fiducia, rispetto della tradizione e di prodotti fatti con molto amore, mentre invece packaging molto più “fantasmagorici” e policromatici di prodotti che si vedono sugli scaffali dei supermercati in questi giorni di festa non mi trasmettono nulla, anzi, mi fanno provare quasi un senso di diffidenza e sfiducia, come se con una confezione così “scoppiettante” volessero distrarre l’attenzione da una scarsa qualità del prodotto.

Buon appetito!

Read Full Post »