Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘lavori’

Milla è tornata a casa dall’asilo con il “book” dei suoi lavoretti sull’autunno fatti con varie tecniche pittoriche, e questa simpatica mini-composizione di tre di essi mi è piaciuta. Appiccicati con delle calmitine sul frigorifero faranno una bella figura. 🙂

Read Full Post »

Nelle nostre case abbiamo finalmente nuovamente l’acqua potabile.
Ora però è il caso di affrontare da subito il tema delle cause, dei lavori fatti e delle responsabilità, questo è ciò che vogliono sapere le persone ed è indispensabile per provare a ridare fiducia nell’acqua dell’acquedotto.

Ma attenzione, che non pensino di “asciugarsela” con un comunicato generico, devono sapere che qui c’è gente che qualcosa ne capisce di questi temi, per questo riporto letteralmente un commento di Guido che con grande passione mi sembra descriva alla perfezione e con competenza ciò che ci attendiamo e che personalmente condivido:

Fino ad ora tutti i comunicati di tutti gli Enti coinvolti sono costruiti per nascondere e dare apparenza (fumus direbbe un avvocato) di buon lavoro, almeno a posteriori per riparare ai guai.

Spero che lavorino con la testa, ma la comunicazione ai cittadini è veramente lacunosa, in effetti è una comunicazione ai sudditi.
E solo una completa informazione può ricostruire la fiducia ed evitare la sensazione di fare parte del classico “parco buoi” secondo il significato che questo termine ha in Borsa.

Si parla di “criticità” ma cosa vol dire? Assolutamente nulla!

Informazione significa comunicare cosa è successo e come si è riparato e come si pensa di operare per evitare tali inconvenienti in futuro.

Vuol dire: pubblicare schema trattamenti dell’acquedotto, sistemi di controllo degli stessi, reattivi, portate. E non si dica generalmente filtri, ma flocculazione (con che cosa), decantazione (con misure), filtri a sabbia (con misure), filtri a carbone attivo (se vi sono, con tipo di carbone e schema di conduzione) etc.

Significa anche dire rottura della valvola xx, in corto il controllo di yy, saturazione filtro per mancanza controlaggio od esaurimento adsorbente, controlavaggio spedito in rete al posto che in fogna, filtri temporaneamente fuori linea e poi reinseriti senza cambio riempimento, pompa dosatrice starata, mancanza allarme di Xy, by-pass rimasto aperto, errore nella fornitura di reattivi, ect, etc.
(altro…)

Read Full Post »